Ospitato in un palazzo in stile italiano sulla Place de la Cathédrale, il museo possiede un'importante collezione di arte europea e una ricca collezione di pittura bretone. Una sala ricostruisce la decorazione dell'Hôtel de l'Épée di Jean-Julien LEMORDANT (che ha anche dipinto il soffitto dell'Opera di Rennes). La scuola di Pont Aven è anche ben rappresentata, mentre una sala è dedicata al poeta e pittore Max Jacob. Le sue collezioni lo collocano tra i musei più ricchi della Bretagna e della Francia.