Théâtre Max Jacob Quimper

Teatro Max Jacob

Fu costruito tra il 1902 e il 1904 dall'architetto Lafont. In seguito al lascito di un frutteto alla città da parte di Urbain Couchouren nel 1893 per costruire un ospizio, la città decise di costruirvi un teatro. Seguirono un processo e un regolamento di conti... Questo fu il soggetto di Terrain Bouchaballe (romanzo e opera teatrale di Max Jacob del 1923). Nel 1942, Gaston, fratello di Max, fu arrestato nel giardino del teatro (vietato agli ebrei). Morì ad Auschwitz nel 1943.
Nel 1997, il teatro è stato ribattezzato "Théâtre Max Jacob".


Teatro Max Jacob
21, boulevard Dupleix – 29000 Quimper